Incontri con il Cinema – Novembre 2012 / Marzo 2013

 

Nasce una collaborazione tra il Floridia Film Fest (IV Edizione) e Cromosoma Hyblon, che avrà come base operativa il Cine-Teatro Aurora di Siracusa.

“La vecchia generazione sostiene la nuova” queste sono le parole di Nino Motta, per circa trenta anni direttore artistico e programmatore  del Cine-Teatro Vasquez , nei confronti dell’audace Renato Scatà,
giovane critico ventiquattrenne, ideatore e direttore artistico del Floridia Film Fest  e giornalista per “Quaderni di CinemaSud”.  L’esperienza quarantennale di Nino Motta, dimostrata sul campo dell’organizzazione di eventi di teatro e cinema,  si fonde a quella di Scatà,  per dare forza alla cultura cinematografica in Sicilia.

“Incontri con il Cinema” che rappresenta il frutto della collaborazione,  vuole essere un progetto rivoluzionario in cui il pubblico avrà la possibilità di vedere al cinema opere non distribuite che hanno un grande significato per la nostra terra, aggiungendo che ad ogni incontro ci sarà un talk show con autori, attori e registi.

 Saranno proposti Docufilm riguardanti diverse tematiche siciliane, si passerà da “Terramatta” di Costanza Quatriglio, sulla figura dell’analfabeta siciliano Vincenzo Rabito (26 Novembre) a “Auguri Don Gesualdo” di Franco Battiato sullo scrittore Gesualdo Bufalino, non mancheranno eventi speciali come l’incontro del Coordinamento dei Festival Siciliani all’interno del Cinema Aurora o l’innovativo Sound Movie (film muti rimusicati dal vivo) con un raro film italiano del 1911 “L’inferno” a cura del musicista Francesco Branciamore.

———————————————————–

 Le proiezioni avranno inizio alle ore 20,00 –  Seguirà l’incontro con gli ospiti presenti.
L’ingresso, riservato esclusivamente  ai soci di FLORIDIA FILM FEST e CROMOSOMA HYBLON, è gratuito con  prenotazione obbligatoria fino ad esaurimento dei posti.   I posti sono liberi, la prenotazione non include il posto numerato, serve solo a tenere la contabilità dei posti disponibili.   Si potrà prenotare da cinque giorni prima e fino alle ore 13  la data dell’evento inviando una email a  renatoscata@ied.edu

————————————————————

PROSSIMO APPUNTAMENTO AL CINEMA AURORA – LUNEDI 18 MARZO ORE 20:30 -

“L’ORA DI SPAMPINATO”

Ospiti speciali dell’evento: Danilo Schininà e Vincenzo Cascone (registi), Giuseppe Artino Innaria (Giudice)

   “L’obiettivo è quello di restituire in maniera adeguata la drammatica vicenda italiana in cui perse la vita il giornalista siciliano, Giovanni Spampinato. Attraverso le deposizioni effettuate durante le indagini ed il successivo processo racconteremo i luoghi e le persone coinvolte in questo doloroso fatto di cronaca ed effettueremo interviste alle persone che conobbero Spampinato. Il fine ultimo è quello di dare voce ad uno dei più inquietanti fatti di cronaca, in cui la libertà di stampa si scontrò con la collusione dei poteri occulti con quelli istituzionali” D.Schininà, V.Cascone (Registi)

Per saperne di piu: http://www.loradispampinato.com/wp-content/uploads/2012/08/Senza-titolo-2.jpg

————————————————————————————–

                                                                                “Piero Guccione – Verso l’infinito” 

Lunedi 25 Febbraio 2013, ore 20:00

Ospite speciale dell’evento il regista del film Nunzio Massimo Nifosi

Un altro appuntamento voluto dal direttore artistico Renato Scatà e dal coordinatore Nino Motta al cinema Aurora per gli “Incontri con il cinema” lunedi 25 febbraio, ore 20:00. Piero Guccione, verso l’infinito è uno straordinario e delicatissimo racconto per immagini, silenzi e musica – accompagnati dal violoncello di Giovanni Sollima e da brani di Franco Battiato – attraverso i luoghi della Sicilia cari all’artista e alla sua arte: la campagna iblea, i candidi muretti a secco, i giganteschi e solitari carrubi, gli sconfinati azzurri di cielo e mare che il maestro da sempre cerca di catturare sulle sue tele.

Un viaggio fra giardini, attese, riflessi, luci e un’immersione nella prepotente natura siciliana a bordo del maggiolino nero della Volkswagen, protagonista di un celebre ciclo pittorico di Guccione degli anni Settanta.  Questi gli elementi con cui la regia di Nifosì tratteggia uno dei più riusciti e organici ritratti della storia del film-documentario d’arte.

Dopo le esperienze di Terramatta e Auguri Don Gesualdo - dice Scatà- volevo analizzare un altro grande personaggio siciliano, il pittore Guccione, che in questo docufilm riesce a fondere la pittura al cinema in modo indissolubile“.

Sarà presente all’evento il regista del film Nunzio Massimo Nifosi, che discuterà della sua opera nel consueto talk show degli incontri. Inoltre saranno presenti gli scatti della fotografa Ramona De Orlando dedicati al “Gattopardo” con le creazioni originali della stilista Lucia Caccamo.

——————————————————————————————————————————————-

                                                                                    ANTEPRIMA NAZIONALE

                                                             FRANCESCO BRANCIAMORE IN CONCERTO

                                                                                              “INFERNO”

                                                                           

                                                           

Lunedi 28 gennaio, il musicista Francesco Branciamore, accompagnato da Giuseppe Guarrella, proporrà il nuovo concerto di cinema e musica in anteprima al cinema Aurora.  Ideato in collaborazione a Renato Scatà, Branciamore, sulle immagini del rarissimo film italiano “Inferno” del 1911 di De Liguoro, Padovan e Bertolini, basato sull’opera di Dante, ripercorrerà le origini del cinema italiano. Un ricerca straordinaria  e unica, che segna il grande ritorno al cinema di un classico dimenticato.

Cosi il musicista spiega la sua opera:

“Il progetto si configura come un nuovo modo di concepire il rapporto suono-immagine.  Non più una sonorizzazione, una colonna sonora,  ma un confronto emotivo  con la parte visiva, in grado di sollecitare percorsi artistici inusuali.  Ecco che la musica assurge ad una funzione placentare dell’accadimento filmico. L’unione di suono e immagine, quindi , favorisce una comunicazione diretta e coinvolgente, che riesce a interessare e trascinare un pubblico culturalmente eterogeneo.”

Ingresso aperto a tutti con contributo di euro 6,00

Prevendita Attiva: renatoscata@ied.edu

——————————————————————————

LUNEDI 14 GENNAIO 2013

“LA VOCE DEL CORPO – POTENZA E MAGIA DELLA GESTUALITA’ SICILIANA”

OSPITI  IL REGISTA LUCA VULLO, L’ATTORE TUCCIO MUSUMECI E L’ATTRICE LUCIA SARDO

Online il servizio di zeronovetv:  http://www.zeronove.tv/index.php?option=com_k2&view=item&id=1740:allaurora-di-scena-il-linguaggio-non-verbale-dei-siciliani&Itemid=672

Siracusa News: http://www.siracusanews.it/node/33986

Siracusa online:http://www.siracusa-online.it/la-voce-del-corpo-potenza-e-magia-della-gestualita-siciliana-le-interviste-di-siracusa-online-bozza-in-attesa-di-video-per-giovanni/

(Foto di Ramona De Orlando)

———————————————————–

MERCOLEDI 19 DICEMBRE 2012

“AUGURI DON GESUALDO” DI FRANCO BATTIATO

OSPITE SPECIALE DELL’EVENTO LO STORICO E CRITICO DEL CINEMA, PROF.SEBASTIANO GESU’

(Foto di Ramona De Orlando)

(Intervento del musicista Carlo Muratori)

————————————————————–

LUNEDI 3 DICEMBRE 2012

 ”IL CINEMA INCONTRA IL FESTIVAL”

INCONTRO SPECIALE DEL COORDINAMENTO DEI FESTIVAL IN SICILIA, CON UNA SELEZIONE DI CORTOMETRAGGI ALLA PRESENZA DEI DIRETTORI ARTISTICI.

(foto di Ramona De Orlando)

————————————————————–

LUNEDI 26 NOVEMBRE “TERRAMATTA” DI COSTANZA QUATRIGLIO

OSPITE SPECIALI DELL’ EVENTO L’ATTORE VINCENZO PIRROTTA, IL MUSICISTA CARLO MURATORI, SALVATORE E GAETANO RABITO (FIGLI DELL’AUTORE DEL LIBRO “TERRAMATTA”).

————————————————————

(Foto di Ramona de Orlando)

———————————————————–

(Da sinistra, l’attore Vincenzo Pirrotta e Renato Scatà, direttore artistico)

———————————————————

(Da sinistra, il musicista Carlo Muratori interviene a proposito del docufilm)

————————————————————-

(Da sinistra, l’attore Vincenzo Pirrotta, Salvatore e Gaetano Rabito)

——————————————————————————————————-

———————————————————————————————